progetto senza titolo(178)

Dominus Jesus © 2022. All rights reserved.

 

Design @ All Right Reserved 2022

Dominus Jesus

 

Art. 3 - Scopo
L’Associazione, che non ha scopo di lucro, ma scopo esclusivo di pubblica utilità, persegue finalità civiche, solidaristiche e di utilità sociale mediante lo svolgimento in via esclusiva o principale delle seguenti attività di interesse generale:
a) interventi e servizi sociali ai fini dell'articolo 1, comm 1 e 2, della legge 8 novembre 2000, n. 328, e successive modificazioni, e interventi, servizi e prestazioni di cui alla legge 5 febbraio 1992, n. 104, e alla legge 22 giugno 2016, n. 112, e successive modificazioni;
b) interventi e prestazioni sanitarie;
c) prestazioni socio-sanitarie di cui al decreto del Presidente del Consiglio dei ministri 14 febbraio 2001, pubblicato nella Gazzetta Ufficiale n. 129 del 6 giugno 2001, e successive modificazioni;
d) educazione, istruzione e formazione professionale, ai sensi della legge 28 marzo 2003, n. 53, e successive modificazioni, nonchè le attivitá culturali di interesse sociale con finalità educativa;
e) interventi e servizi finalizzati alla salvaguardia e al miglioramento delle condizioni dell'ambiente e all'utilizzazione accorta e razionale delle risorse naturali, con esclusione dell'attività esercitata abitualmente, di raccolta e riciclaggio dei rifiuti urbani, speciali e pericolosi, nonchè alla tutela degli animali e prevenzione del randagismo, ai sensi della legge 14 agosto 1991, n. 281.
f) interventi di tutela e valorizzazione del patrimonio culturale e del paesaggio, ai sensi del decreto legislativo 22 gennaio 2004, n. 42, e successive modificazioni;
g) formazione universitaria e post-universitaria;
h) ricerca scientifica di particolare interesse sociale;
i) organizzazione e gestione di attività culturali, artistiche o ricreative di interesse sociale, incluse attivitá, anche editoriali, di promozione e diffusione della cultura e della pratica del volontariato e delle attività di interesse generale di cui al presente articolo,
k) organizzazione e gestione di attività turistiche di interesse sociale, culturale o religioso;
l) formazione extra-scolastica, finalizzata alla prevenzione della dispersione scolastica e al successo scolastico e formativo, alla prevenzione del bullismo e al contrasto della povertà educativa;
m) servizi strumentali ad enti del Terzo settore resi da enti composti in misura non inferiore al settanta per cento da enti del Terzo settore;
n) cooperazione allo sviluppo, ai senso della legge 11 agosto 2014, n. 125, e successive modificazioni;
o) attività commerciali, produttive, di educazione e informazione, di promozione, di rappresentanza, di concessione in licenza di marchi di certificazione, svolte nell'ambito o a favore di filiere del commercio equo e solidale, da intendersi come un rapporto commerciale con un produttore operante in un'area economico svantaggiata, situata, di norma, in un Paese in via di sviluppo, sulla base di un accordo di lunga durata finalizzato a promuovere l'accesso al produttore al mercato e che preveda il pagamento di un prezzo equo, misure di sviluppo a favore del produttore e l'obbligo del produttore di garantire condizioni di lavoro sicure, nel rispetto delle normative nazionali ed internazionali, in modo da permettere ai lavoratori di condurre un'esistenza libera e dignitosa, e di rispettare i diritti sindacali nonché di impegnarsi per il contrasto del lavoro infantile;
q) alloggio sociale, ai sensi del decreto del Ministero delle infrastrutture del 22 aprile 2008, e successive modificazioni, nonché ogni altra attività di carattere residenziale temporaneo diretta a soddisfazione bisogni sociali, sanitari, culturali, formativi o lavorativi;
r) accoglienza umanitaria ed integrazione sociale dei migranti;
s) agricoltura sociale, ai sensi dell'articolo 2 della legge 18 agosto 2015, n. 141, e successive modificazioni;
t) organizzazione e gestione di attività sportive dilettantistiche;
u) beneficenza, sostegno a distanza, cessione gratuita di alimenti o prodotti di cui alla legge 19 agosto 2016, n. 166, e successive modificazioni, o erogazione di denaro, beni o servizi a sostegno di persone svantaggiate o di attività di interesse generale a norma del presente articolo;
w) promozione e tutale dei diritti umani, civili, sociali e politici, nonché dei diritti dei consumatori e degli utenti delle attività di interesse generale di cui al presente articolo, promozione delle pari opportunità e delle iniziative di aiuto reciproco, incluse le banche dei tempi di cui all'articolo 27 della legge 8 marzo 2000, n. 53, e i gruppi di acquisto solidale di cui articolo 1, comma 266, della legge 24 dicembre 2007, n.244;

In particolare la Fondazione perseguirà i seguenti scopi:
    ⁃    La diffusione, in ogni forma possibile (es. volumi, pubblicazioni, documentari, interviste, seminari, convegni, eventi pubblici, etc.) delle opere e del pensiero di S.E.R. Cardinale Gerhard Ludwig Müller;
    ⁃    Realizzare di progetti eventi come scopo la tutale e la salvaguardia di persone svantaggiate e che vivono di grave disagio socio-economico e sanitario;
    ⁃    Collaborare all'organizzazione di raccolte fondi a scopo umanitario, scientifico e medico per la salvaguardia della vita umana;
    ⁃    Creazione e gestione di progetti per lo sviluppo economico di aree rurali ed industriali allo scopo di migliorare le condizioni socio-economiche di lavoratori.

Per la realizzazione dello scopo di cui sopra, la Fondazione si propone, in particolare, il sostegno dell'Unità e universalità salvifica di Gesù Cristo e della Chiesa promuovendo la conoscenza e il rispetto dei valori cristiani della tradizione cattolica e apostolica, e perseguendo obiettivi religiosi relativi alla diffusione della cultura e all'insegnamento della Chieda cattolica romana in tutto il mondo. In particolare, sancisce l'universalità salutare di Gesù e della Chiesa nel principio secondo il quale Gesù affidò ai sui discepoli, prima della sua ascensione al cielo, il mandato di annunciare il Vangelo al mondo intero e di battezzare tutte le nazioni: "Andate in tutto il mondo e predicate il Vangelo ad ogni creatura. Chi crede ed è battezzato è salvato, ma chi non crede è condannato" (Mc 16,1.5-16); "Mi è stato dato tutto il potere in cielo e sulla terra. Andate e insegnate a tutte le nazioni, battezzatele nel nome del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo, e insegnate a dare loro mente a tutto ciò che vi ho comandato. Vedete, io sono sempre con voi fino alla fine del mondo."

Create Website with flazio.com | Free and Easy Website Builder